PRIMER, tutti i segreti per utilizzare una base trucco professionale

di PupaStaff / 31 maggio 2012

Cosa sono i PRIMER?
I PRIMER sono dei perfezionatori della pelle e servono a minimizzare le imperfezioni della pelle e quindi a migliorare l’aspetto dell’incarnato. Inoltre fungono da base per il trucco, infatti, preparano la pelle all’applicazione del fondotinta e aiutano a far durare il make-up più a lungo.
Creano una barriera tra sebo e trucco, il sebo rimane sotto il “velo” creato dal primer e il make up non sbava ma dura a lungo intatto.
Sono indicati per tutte coloro che vogliono una pelle del viso uniforme, senza rossori, occhiaie, macchie, rughe e altri tipi di imperfezioni e vogliono dire addio ai pori dilatati e alle zone lucide.

Come applicarli?
Il PRIMER si applica dopo aver deterso la pelle del viso e aver applicato la crema idratante e prima dell’applicazione di correttore e fondotinta.
Una volta asciugata bene la pelle del viso, si può applicare il primer in modo uniforme su tutto il viso.

Come sceglierlo?
Pupa propone 4 basi, consigliate a chi vuole attenuare/nascondere discromie della pelle.
01 – PRIMER TRASPARENTE: ideale per tutti i tipi di pelle e per chi non ha particolari problemi
02 – PRIMER VERDE: specifico per correggere arrossamenti e couperose
03 – PRIMER LILLA: specifico per pelli olivastre e incarnati gialli.
04 – PRIMER ROSA: mattificante specifico per opacizzare pelli miste grasse
La quantità di prodotto va modulata in funzione della zona da correggere, in modo da attenuare l’imperfezione completamente.

Cosa contiene il PRIMER di PUPA?
Gli Agenti Siliconici creano un effetto barriera tra la pelle e il trucco per un’azione fissante: la tenuta del make-up è impeccabile per tutto il giorno.  La microstruttura reticolare, arricchita con Vitamina E, distende la trama cutanea senza creare sensazione di occlusione: il viso appare più rilassato, fresco e la pelle respira. Le Microsferule di Proteine del Grano si attivano per idratare la pelle creando un film protettivo con effetto filler attenuando così le piccole rughe per un viso tonico, disteso e riposato.
Le versioni correttive sono arricchite con Speciali Pigmenti studiati appositamente per correggere le discromie cutanee.
La versione mattificante è arricchita con speciali Polveri Minerali e Ossido di Zinco che assorbono l’eccesso di sebo per un effetto anti lucido.

È importante ribadire che i primer non sostituiscono la crema idratante, che va sempre applicata quotidianamente prima della base trucco e del fondotinta, per prevenire la disidratazione del tessuto cutaneo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE

scopri il mondo pupa